Array
 

Circoli di studio

Incontri devozionali

Classi per bambini

 

“Siete frutti di un unico albero e foglie di un solo ramo” - Bahá'u'lláh

 


 

Guardando alla storia dell’uomo non passa inosservato un ristretto numero di Fondatori delle religioni  che,  con i loro insegnamenti, hanno saputo dare un significativo contributo allo sviluppo della società umana. Tra questi troviamo Abramo,Mosè, Krishna, Zoroastro, Buddha, Gesù, Mohammad ed altri.
È convinzione dei baha’ì che le loro religioni provengono dalla stessa fonte e sono, nella loro essenza, capitoli susseguenti di un’unica realtà che possiamo definire come la religione di Dio.

Bahá’u’lláh, l’ultima di queste figure, ci ha lasciato insegnamenti spirituali e sociali particolarmente utili per i nostri tempi. Il Suo messaggio fondamentale è quello dell’unità. Ha posto particolare attenzione nello spiegare  l’unicità di Dio, l’importanza dell’unità della famiglia umana, e la straordinaria concezione che la religione è, in definitiva, un’unica realtà che si esprime nelle molte forme religiose a noi oggi note.
Bahá’u’lláh ha detto: “La terra è un solo paese e l’umanità i suoi cittadini”.

Fondata oltre un secolo e mezzo fa, la Fede Bahá’í si è diffusa in tutto il globo. Appartenenti alla Fede Bahá’í vivono in oltre 100.000 località e provengono da ogni nazione, gruppo etnico, cultura, professione, e classe sociale ed economica.
I bahá’í credono che la sfida che l’umanità deve affrontare oggi sia quella di riconquistare la dimensione interiore dell’individuo e di costruire una nuova dimensione sociale capace di produrre e mantenere uno stato continuo di vera pace e progresso individuale e sociale.

 

News

 

I baha'i', una scossa all'Islam

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Venerdì 10 Agosto 2012 11:25

Negli anni Ottanta dell'Ottocento un profeta persiano di nome Bahaullah dà uno scossone alle fondamenta dell'Islam introducendo una serie di riforme tra cui la liceità del tasso di interesse, vietato dal Corano. È con questa mossa che Bahaullah riesce a convertire alla nuova fede bahai molti ricchi mercanti che, in una fase di profonda trasformazione, potenziano i settori di attività in cui sono già operativi e si aprono a nuovi orizzonti. Ma andiamo con ordine.
Fonte: Il Sole 24 Ore
   

I baha'i ricordano il martirio del Bab

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

I Bahà’ì di Bari in occasione dell’anniversario del Martirio del Bab avvenuto nella pubblica piazza della città di Tabriz (Persia) il 9 Luglio 1850 a mezzogiorno circa, ricorderanno lo storico avvenimento lunedì 9 Luglio alle ore 13,15 presso Villa Mazzacane in via Fanelli 293.

Leggi tutto

   

La responsabilità sociale delle imprese

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Giovedi' 29 marzo alle ore 11,00 presso la sala "Aldo Moro" della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bari (Piazza Cesare Battisti 1), l'Ing.Giuseppe Robiati, cofondatore dell'EBBF (European Baha'i Business Forum)  e la Prof.ssa Michela C. Pellicani del Dipartimento Studio Società Mediterranee Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bari terranno un seminario sul tema:"La Responsabilità Sociale delle Imprese.

Leggi tutto

   

Presentazione del libro "Etica ed economia verso un nuovo ordine mondiale" di Giuseppe Robiati‏

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Mercoledì 7 marzo alle ore 9.30, presso la Facoltà di Economia di Bari in via Camillo Rosalba 53, nella sala multimediale del Dipartimento di Scienze Statistiche al V piano, l'Ing. Beppe Robiati presenterà il suo nuovo libro "Etica ed economia verso un nuovo ordine mondiale".

Leggi tutto

   

Pagina 17 di 19