Array
 

Circoli di studio

Incontri devozionali

Classi per bambini

 

“Siete frutti di un unico albero e foglie di un solo ramo” - Bahá'u'lláh

 


 

Guardando alla storia dell’uomo non passa inosservato un ristretto numero di Fondatori delle religioni  che,  con i loro insegnamenti, hanno saputo dare un significativo contributo allo sviluppo della società umana. Tra questi troviamo Abramo,Mosè, Krishna, Zoroastro, Buddha, Gesù, Mohammad ed altri.
È convinzione dei baha’ì che le loro religioni provengono dalla stessa fonte e sono, nella loro essenza, capitoli susseguenti di un’unica realtà che possiamo definire come la religione di Dio.

Bahá’u’lláh, l’ultima di queste figure, ci ha lasciato insegnamenti spirituali e sociali particolarmente utili per i nostri tempi. Il Suo messaggio fondamentale è quello dell’unità. Ha posto particolare attenzione nello spiegare  l’unicità di Dio, l’importanza dell’unità della famiglia umana, e la straordinaria concezione che la religione è, in definitiva, un’unica realtà che si esprime nelle molte forme religiose a noi oggi note.
Bahá’u’lláh ha detto: “La terra è un solo paese e l’umanità i suoi cittadini”.

Fondata oltre un secolo e mezzo fa, la Fede Bahá’í si è diffusa in tutto il globo. Appartenenti alla Fede Bahá’í vivono in oltre 100.000 località e provengono da ogni nazione, gruppo etnico, cultura, professione, e classe sociale ed economica.
I bahá’í credono che la sfida che l’umanità deve affrontare oggi sia quella di riconquistare la dimensione interiore dell’individuo e di costruire una nuova dimensione sociale capace di produrre e mantenere uno stato continuo di vera pace e progresso individuale e sociale.

 

News

 

Etica ed economia: verso un nuovo ordine mondiale

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Nell’ambito delle attività celebrative del 50° anniversario della Fede Baha’ì a Bari iniziate con la celebrazione di una sua festività il 19 ottobre oggi 25 ottobre si inserisce una seconda attività con la conferenza tenuta nella sala convegni della Camera di Commercio di Bari dall’Ing. Giuseppe Robiati cofondatore dell’EBBF (European Baha’ì’s Business Forum).

Leggi tutto

   

La Regione Puglia contro le discriminazioni nei confronti dei bahá’í in Iran

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Il 5 agosto 2011 la Regione Puglia ha adottato la risoluzione n. 1836 secondo la quale essa assicura la propria adesione «alla campagna internazionale contro le discriminazioni politiche e religiose in atto in Iran nei confronti della Comunità bahá’í.

Leggi tutto

   

Incontro interreligioso sul tema della pace

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Baha’i, Sikh, Islamici, Evangelici e Cattolici di Altamura insieme.
È follia pensare che ci sia mai stato un periodo nella storia dell'uomo in cui tutti gli abitanti di una nazione, di una regione, di una città, siano appartenuti alla stessa religione, l'omogeneità da questo punto di vista può solo essere una parvenza frutto del terrore e della repressione.

Leggi tutto

   

Pagina 18 di 18